× Chimica e Trattamenti

confronto impianti filtrazione a sabbia e clorinatore

  • Bianco
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
6 Mesi 2 Settimane fa #36491 da Bianco
La ringrazio infinitamente per il Suo intervento e per avermi proposto la Sua esperienza, per me è importante in questa fase non commettere errori. Lei mi cita l'AUTOCHLOR RP 15, la ditta 2 mi propone il AUTOCHLOR RP 25 fino a 125 mc, quindi non mi consiglia male è solo il filtraggio che mi crea qualche dubbio... filtro vtr bob mc14 d 600 e pompa AV plus 1 cv II. La "mia" piscina è una 12x6 con sfioro a fessura perimetrale. Ho scelto l'elettrolisi con regolazione automatica del ph (almeno questa era la mia idea di partenza, devo solo capire bene se nei preventivi c'è scritta questa cosa) perché vorrei automatizzare e rendere meno laboriosa la pulizia dell'acqua...commettere degli errori è umano, ma neanche vorrei sprecare una risorsa importante l'acqua...premesso che ho un pozzo da cui attingere la consigliate in piscina (precipitazione dei metalli in fase di clorazione) o e meglio servirsi da ditte specializzate? Grazie infinite, La saluto con stima. Cordialità,
Bianco Ivana

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Bianco
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
6 Mesi 2 Settimane fa #36492 da Bianco
Grazie infinite, terrò ben a mente questa cosa, cordialità.
Bianco Ivana.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Mesi 2 Settimane fa #36493 da steob67
Per portati avanti puoi farti fare un'analisi dell'acqua di pozzo per vedere se può andare bene.
Ricorda che per quanto automatizzata sia, dovrai sempre prenderti cura della piscina quasi giornalmente.
Ringraziano per il messaggio: Bianco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Mesi 2 Settimane fa #36494 da luigi_67
Con l'impianto ad elettrolisi hai il cloro ma per il pH, a meno non sia installato un apparato che lo verifichi e lo dosi automaticamente, il controllo e regolazione dovrà essere fatta a mano.
Ora parliamo non di una vaschetta da 10, 15 mc ma di 88 mc e quando si fanno le integrazioni a mano parliamo di litri/kg di prodotto altamente corrosivo che vanno versati in vasca, quindi servono secchi, i prodotti vanno manipolati con attenzione, le taniche da 25 kg pesano...
Insomma in questi casi più si riesce ad automatizzare e meglio è. Come dicevo, se fosse mia la vasca, farei installare senza indugio un sistema di controllo e dosaggio automatico di cloro e pH. Come dice Steob67 poi giornalmente delle piccole attività di manutenzione sono necessarie ma si limitano a pulire il fondo con lo scopettone quando serve e cose simili e a far fare un controlavaggio al filtro quando necessario, al resto pensano le macchine.
Considera infine che con l'elettrolisi, quando integri acqua, dovrai integrare anche il sale per mantenere costante la concentrazione quindi sempre qualcosa a mano devi mettere in vasca...
Un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ringraziano per il messaggio: Bianco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Bianco
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
6 Mesi 2 Settimane fa - 6 Mesi 2 Settimane fa #36495 da Bianco
La ringrazio infinitamente per tutte queste informazioni che non avrei sicuramente potuto reperire con facilità e che soprattutto le ditte e i tecnici non ti spiegano, l'importante è "vendere" se posso esprimermi in questi termini. Il problema è inquadrare il tutto in un' ottica del non diventare schiavi/succubi di misuratori etc...certo sono consapevole dell'impegno anche se non in concreto chiaramente... 80mc non sono uno scherzo da gestire e mi sorprende che talune ditte lavorino a cuor leggero e non cerchino di facilitare il lavoro di mantenimento e cura dell'acqua...ma chiaramente si punta anche al post vendita...ed ecco perché ho scritto in questo forum perché sono straconvinta che il confronto con persone e tecnici che veramente curino con attenzione tutti gli aspetti tecnici e di mantenimento di una piscina sia sempre illuminante e formativo e che questo forum sia il top. Grazie i vostri consigli mi hanno reso più consapevole e ora riesco a focalizzare la mia attenzione sulle problematiche prevalenti. A questo punto chiedo mi conviene valutare un impianto di filtrazione più grande dato che mi parlava di perdite di carico, passare ad esempio da 22 mc/h a 27 mc/h (ho osservato questa potenza casualmente su un articolo) per ridurre ulteriormente i tempi di filtrazione adeguando naturalmente il filtro e con il sistema di dosaggio automatico di cloro e ph? Scusi le mie tante domande. Cordialità,
Ivana.
Ultima Modifica 6 Mesi 2 Settimane fa da Bianco.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Bianco
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
6 Mesi 2 Settimane fa #36496 da Bianco
Grazie infinite, procederò con l'analisi. Si è chiaro che rappresenta un impegno ma i Vostri consigli sono stati illuminanti e mi hanno reso più consapevole dei problemi cui vado incontro...grazie mille volte grazie, cordialità
Ivana

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.089 secondi
Powered by Forum Kunena