× Chimica e Trattamenti

Piscina nuova, elettrolisi e materiale gelatinoso mai visto prima

  • ersilio123
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
1 Settimana 4 Giorni fa - 1 Settimana 4 Giorni fa #34691 da ersilio123
Allora, ecco un aggiornamento con dati piu precisi.

Specifico che sono passate quasi 2 settimane da quando ho aperto il post e ancora noto particolato in sospensione con i fari accesi di notte (in realtà si nota molto poco anche di giorno se uno si mette a fissare un punto fermo dell'acqua) e mi capita sempre di trovare questa gelatina nei filtri a cartuccia da 50micron del Dolphin (Se passo il robot 2 volte al giorno quasi non ne trovo, se non lo passo per 1-2 giorni me ne trovo una certa quantità).

Inoltre ieri per la prima volta, con l'aqua ferma, ho iniziato a notare una cosa mai vista. Sembrava come se piovessero microgocce su tutta la superficie dell'acqua (il sole era perpendicolare e si vedevano decine e decine di cerchi concentrici che si creavano dal nulla sul fondo della vasca). Ho pensato a qualche reazione del cloro con sostanze o con il sole, ma poi ho notato che lo faceva anche di sera quindi il sole probabilmente non c'entrava nulla, e la cosa strana è che quest'effetto lo faceva solo nella vasca principale e non in quella di compenso.

Cmq ripartendo dall'inizio:

- Piscina infinity con bordo lungo a cascata e vasca di compenso esterna, 10x4metri, 55 metri cubi totali (5 vasca di compenso).
- Rivestimento in liner bianco.
- Impianto di filtrazione con pompa 1,5cv 22mc/h, filtro a sabbia da 750 con 150kg di sabbia quarzifera a granulometria variabile.
- Impianto di elttrolisi Astralpool Elite connect Rx/Ph 24gr/h, quindi con sonda Orp e pompa dosatrice ph.
- Usato sale alimentare puro al 99% specifico per piscina (a detta del titolare)

Impianto in funzione circa 10/12 ore al giorno.
Produzione della cella elettrolitica mai oltre il 40-50% perchè fino ad ora il cloro è quasi sempre troppo alto.
Numero di bagnanti durante la settimana massimo 1-2 persone. Fine settimana siamo arrivati per ora al massimo in 7 persone.

La pisicina è stata avviata un mese fa con riempimento da autobotti riempite dall'acquedotto, che nella nostra zona mi dicono essere molto duro (ma non so darvi il valore esatto).

Sin dall'inizio (per via della durezza) mi è stato detto che è stato usato anticalcare liquido della Astralpool (non so in che quantità).
Mai usato flocculante o chiarificante, solo una dose iniziale di antialghe.

Clorazione d'urto iniziale e dosaggio cloro/ph manuale per le prime 2 settimane (sempre con prodotti astralpool), poi mi è arrivato l'impianto di elettrolisi (e da questo momento ho iniziato a notare il particolato e la gelatina).

Nelle prime settimane ci sono state importanti oscillazioni del ph e del cloro. Il ph è salito anche a valori oltre l'8, per poi scendere troppo anche fino al 6.8. Il cloro è stato in alcuni giorni altissimo (fino a 5.6) e in altri giorni quasi assente.

Adesso siamo riusciti più o meno a stabilizzare la situazione.

Vi riporto i valori presi oggi da fotometro:

Ph: 7.2 / 7.3 (range stabile)
Cloro libero: 2.10
Cloro combinato: 0.2
Alcalinità: 50
Acido isocianurico: 59
Salinità: Tra i 4.5 e 5 gr/l
Temp acqua: Tra i 25 e i 29 gradi
Filtrazione: 10/12 ore al giornno

Da quello che leggevo in giro forse l'alcalinità è un pò bassa, ma la precipitazione di calcio dovebbe aumentare con l'aumento dell'alcalinità quindi boh...

In ogni caso l'acqua fino ad ora è sempre stata visivamente perfetta, mai un minimo intorbidimento, mai fondo/pareti scivolose, c'è solo questo problema del particolato in sospensione molto fastidioso di notte e di questa gelatina, che fino ad ora non è che stia creando particolari problemi oltre a intasarmi il filtro del robot.

Spero di essere stato abbastanza esaustivo. Aspetto vostri consigli.

Grazie mille!
Ultima Modifica 1 Settimana 4 Giorni fa da ersilio123.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Settimana 4 Giorni fa #34695 da MarcoR
Sinceramente, è un fenomeno che non mi è mai capitato in tanti anni di attività.
Dalle sue descrizioni non ci sono spiegazioni chimiche, se usa esclusivamente i prodotti che ha indicato non ci sono spiegazioni attendibili.
Quello che mi stupisce è la formazione di "gelatina" non so spigarla se non con l'uso di flocculanti.
questo punto punto io la farei analizzare da un buon tecnico e nel caso la porterei anche in un laboratorio per capire se è di natura organica e quindi da cosa può essere formata.
Magari c'è qualche causa esterna alla piscina.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • ersilio123
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Giorni 11 Ore fa #34850 da ersilio123
Allora credo finalmente di aver capito di cosa si tratta. Sono le scaglie di calcare che si staccano dalla cella elettrolitica quando inverte la polarità. Ieri per la prima volta mi è capitato di osservare queste scagliette staccarsi dalla cella, e sono molto simili a quelle che trovo nel filtro del robottino. Evidentemente tendono ad accumularsi sul fondo e quando vengono aspirate (ho un nuovo dolphin appena compato con i filtri a cartuccia da 50micron, che trattengono qualsiasi cosa) si addensano e formano questa specie di gelatina che si sfalda in mano al tatto. Un'ulteriore conferma di questo fatto è che, siccome ho l'elettrolisi in funzione durante il giorno e ferma di notte, quando faccio fare un giro al robot di sera ne raccoglie una certa quantità, mentre la mattina praticamente non ne trovo. Non credo quindi che questa cosa possa creare particolari problemi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.084 secondi
Powered by Forum Kunena