Cloro bassissimo

  • Nikla
  • Avatar di Nikla Autore della discussione
  • Offline
  • Junior
  • Junior
Di più
10 Mesi 3 Settimane fa #35933 da Nikla
Cloro bassissimo è stato creato da Nikla
Salve, ho urgente bisogno del vostro aiuto. Ho montato la mia intex ultra frame 10 x 5 con pompa 10.000 l/h ad elettrolisi (questa è la seconda stagione); regolato il ph e fatta la clorazione shock con ipoclorito di calcio come da voi suggerito. Accesa filtrazione e dopo 24 h messi in vasca 165kg di sale ed acceso il clorinatore funzione boost per 24h consecutive. Oggi è trascorsa una settimana da tutte queste manovre ed ho il ph a 7,38 ma il cloro libero a 0,11, nel corso delle moltissime misurazioni è arrivato massimo a 0,64. Ora mi chiedo: forse non funziona bene il clorinatore? Ma se così fosse come mai non da codici di errore?E come mai l’acqua è cristallina? Che mi consigliate di fare? Ovviamente l’assistenza intex è inesistente. Grazie per la vostra disponibilità

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Mesi 3 Settimane fa #35934 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Cloro bassissimo
Quindi sta parlando di una elettrolisi Intex?

Le ragioni per cui non sale il valore di cloro può essere dovuto a due fattori: bassa produzione da parte dell'elettrolisi, oppure poca produzione in funzione della quantità di inquinamento.
Se quindi l'elettrolisi è già impostata al massimo, occorre fare integrazioni di cloro in manuale.
L'elettrolisi non dà codici di errore perchè sta facendo il suo lavoro, che è produrre, ma non misurare quanto cloro c'è in acqua.
Perchè l'acqua è cristallina? Semplice, se il cloro libero c'è (anche quando poco) impedisce la formazione di alghe e altri microrganismi.
Allora perchè non va bene che sia sotto lo 0,5 ppm?
Perchè con un valore così basso, quando le persone entrano in acqua lo azzerano in pochi minuti, e di conseguenza l'apparecchio di elettrolisi non riesce a produrne a sufficienza.

Spero di essere stato chiaro.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ringraziano per il messaggio: Nikla

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Mesi 3 Settimane fa #35936 da steob67
Risposta da steob67 al topic Cloro bassissimo
ma quante ore di filtrazione al giorno? la produzione di cloro avviene solo durante la filtrazione
Ringraziano per il messaggio: Nikla

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Mesi 3 Settimane fa #35937 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Cloro bassissimo
Stiamo parlando di 50 mc con un impianto che per ricircolare tutto il volume della vasca impiega nella migliore delle ipotesi poco meno di sei ore.
Mi viene da pensare che visti i valori, o la produzione oraria di ipoclorito non è sufficiente a coprire il fabbisogno della vasca (se ne consuma in un ora più di quello che viene prodotto) oppure l'impianto resta acceso un tempo insufficiente a garantire la giusta concentrazione.
Già solo per il lavoro di filtrazione, con quella portata se la vasca è usata normalmente e se l'acqua è calda l'impianto dovrebbe essere in funzione praticamente h24 per essere efficace.
Può andare forse bene (al limite) per un mantenimento, ma come dice giustamente MarcoR, nel momento che qualcuno entra in vasca, quel poco cloro viene consumato in un attimo.
Il clorinatore non ti da allarmi perché di fatto sta funzionando, solo che non ce la fa. Penso che dovrai necessariamente integrare cloro manualmente per mantenere i valori minimi richiesti, specialmente se la temperatura dell'acqua sale per il caldo e la vasca viene usata molto.

Un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ringraziano per il messaggio: Nikla

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Nikla
  • Avatar di Nikla Autore della discussione
  • Offline
  • Junior
  • Junior
Di più
10 Mesi 3 Settimane fa #35939 da Nikla
Risposta da Nikla al topic Cloro bassissimo
Grazie a tutti voi per le vostre risposte. La filtrazione in pratica è stata accesa insieme al clorinatore ed alla funzione boost, all'inizio per 36h consecutive, ora sto facendo 2 cicli da 8 h. E nel frattempo nessuno è entrato in acqua. L'acqua è limpida ma se misuro i parametri con il fotometro il cloro libero passa da 0,77 ppm(ieri mattina ore 9) a 0,1 (ora di pranzo). In pratica non solo il cloro è precipitato ma essendo sempre in funzione il clorinatore il ph risale:angry: !
Dunque è proprio come dite voi: il clorinatore sta funzionando ma non a pieno regime. Ed allora cosa faccio? Faccio funzionare comunque il clorinatore e poi integro con ipoclorito di calcio?In che quantità devo usarlo? Per la clorazione shock ne ho utilizzato 15 mg/mc, ora come faccio a sapere quanto me ne occorre per tenere i valori del cloro nel range 0,5-1 ppm? Devo metterlo in vasca al bisogno o tutte le mattine? Vorrei sapere se esiste un quantitativo di regolazionetipo ph.
Non so se sono riuscita a spiegarmi : se ho 0,1 ppm di cloro e devo arrivare almeno a 0,5 ppm quanti mg/mc di ipoclorito di calcio devo versare in piscina?
Grazie ancora per la vostra disponibilità.
P.S. Spero un giorno non lontano di possedere una piscina vera dotata di regolatori vari. Questa attuale mi sta creando troppo stress!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Mesi 3 Settimane fa #35940 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Cloro bassissimo

Nikla ha scritto: Non so se sono riuscita a spiegarmi : se ho 0,1 ppm di cloro e devo arrivare almeno a 0,5 ppm quanti mg/mc di ipoclorito di calcio devo versare in piscina?
Grazie ancora per la vostra disponibilità.
P.S. Spero un giorno non lontano di possedere una piscina vera dotata di regolatori vari. Questa attuale mi sta creando troppo stress!!

Anzitutto niente stress, la piscina deve essere godibile, e la cosa più importante è piano piano prendere coscienza dei problemi, come sta appunto facendo.
Andiamo per ordine.
Il pH tenderà sempre a salire, è un effetto secondario dell'elettrolisi, ma anche causato dalle acque italiane normalmente molto dure.
Va regolato con pazienza in modo da mantenerlo sempre tra 7.2 e 7.6, valori nei quali il cloro dà il meglio di sè...
Il cloro da aggiungere è semplice calcolarlo, lo ha già fatto praticamente.
Se parte da un valore di 0,1 e deve arrivare a 0,5 significa che ne mancano 0,4... quindi ne vanno aggiunti 0,4 mg cioè 0,004 grammi a litro, cioè (se sono 50 mc) 0,004x50.000 = 200 grammi.
Provi ad aggiungere questa quantità di cloro al giorno un giorno si e uno no, e veda come si comporta la piscina, poi si regolerà di conseguenza.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ringraziano per il messaggio: Nikla

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.125 secondi
Powered by Forum Kunena